Adele, per l’arrivo del bebè ha già speso 500mila sterline

In attesa dell'arrivo del bebè, Adele non bada a spese e ritruttura casa spendendo oltre 500mila sterline.

di Simona Torrettelli 3 luglio 2012 9:38

Adele, subito dopo aver dato l’annuncio della sua gravidanza, si è subito messa all’opera per adeguare la sua dimora alle esigenze di un bambino. E non ha badato a spese, infatti fonti riferiscono che la cantante avrebbe già speso l’astronomica cifra di 500mila sterline per modificare la struttura della sua casa e renderla adatta al bebè in arrivo.

La popstar dovrà affrontare grandi lavori in casa. Infatti, non è sufficiente adeguare una stanza della dimora a nursey, come ci si aspetterebbe, ma è stata scelta una ritrutturazione radicale. La nursey del nascituro verrà spostata proprio vicino alla camera super lusso dei genitori. Secondo il quotidiano “The Sun”, questa operazione potrebbe arrivare a costarle oltre 500mila sterline.

Stando ai ben informati, i permessi edilizi per il via ai lavori nella dimora da oltre 2 milioni di sterline sarebbero già stati ottenuti, quindi i lavori potrebbero partire a breve. Una volta finita la ristrutturazione, Adele e il suo Simon Konecki, potranno godersi il loro nuovo nido d’amore a dimensione di bambino.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti