Demi Lovato e la rehab per bulimia, bipolarismo e autolesionismo

Demi Lovato, a distanza di oltre un anno, parla della sua esperienza nella clinica di rehab per affrontare i suoi problemi di disagio psicologico e alimentare.

di Giorgia Martino 24 settembre 2012 22:42

Demi Lovato, ex Disney girls e giudice di X Factor negli Stati Uniti, ha avuto forti problemi alimentari, tanto da essere ricoverata in una clinica riabilitativa dall’aprile 2010 al gennaio 2011. I mostri contro cui ha dovuto combattere si chiamano bulimia, autolesionismo e disturbi bipolari.

Demi Lovato così ricorda quei giorni:

Mi ricordo che giravo per la clinica dicendomi “Sono in prigione!”. Ma le regole strettissime che avevamo erano necessarie per farmi capire quanto stavo male. Non potevo nemmeno andare in bagno da sola…

Avevamo orari specifici per le telefonate. C’erano milioni di cose che non potevi tenere: prodotti per capelli o altre cose con cui avresti potuto ferirti o che potevi bere…

C’era qualcuno che mi guardava ogni singola volta che prendevo un pasto. E se non finivo quello che avevo nel piatto – e succedeva spesso perché non ce la facevo proprio fisicamente… – se questo accadeva c’erano delle conseguenze. Niente di orribile… non poter andare in mensa a mangiare, per esempio.

Sono cose che vengono da lontano… mi ricordo che avevo 3 anni, il pannolino, e mi passavo la mano sulla pancia pensando “Un giorno sarà finalmente piatta?”

Veniva presa in giro Demi per le sue rotondità da ragazzina, e confessa:

Ho sempre detto che avrei preferito che mi avessero colpito in viso e se ne fossero andati. Quello che mi hanno detto mi è rimasto attaccato fino a oggi, e mi ha reso la persona che sono.

L’episodio culminante che ha portato Demi a ricoverarsi è stato un violento litigio finito in percosse ai danni di una ballerina nel tour “Jonas Brothers Live in Concert Tour”. Afferma la Lovato:

Ero assolutamente fuori controllo e non esistono scuse per quell’episodio. Ma credo che sia servito a mostrare definitivamente a chiunque che avevo davvero bisogno di aiuto. Credo di essere entrata in rehab non più tardi di due giorni dopo.

A Demi, tanti tanti auguri di grande serenità!

6 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti