Demi Moore lascia in mutande Ashton Kutcher

Demi Moore vuole vendicarsi del marito traditore, facendogli pagare tutte le spese processuali del divorzio. Riuscirà a spuntarla? Lo sapremo tra qualche mese.

di Gioia Bò 21 novembre 2011 16:00

Vendetta tremenda vendetta! E’ questo il desiderio numero uno di Demi Moore, tradita ripetutamente dal suo giovane marito e decisa più che mai a vendicare l’affronto subito. Come fare? Semplice. L’attrice vuole dimostrare che la responsabilità della rottura sia da addebitare esclusivamente ad Ashton Kutcher, il quale si troverebbe a dover rispondere di separazione per colpa.

Il maritino fedifrago, dunque, sarebbe costretto a pagare tutte le spese processuali ed a versare una bella fetta del suo patrimonio nelle casse della quasi ex moglie. Del resto, come sostiene la Moore, Ashton Kutcher era un perfetto sconosciuto prima di convolare a nozze e gli ingenti guadagni ottenuti negli ultimi anni deriverebbero dalla popolarità acquisita dopo il matrimonio.

Riuscirà la bella Demi a dimostrare la totale responsabilità del marito o dovrà arrendersi di fronte alle “accuse” di bisessualità, a causa della quale Kutcher si è allontanato da lei?

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti