Gabriel Garko: “Se un paparazzo si avvicina… sono armato!”

Gabriel Garko non rinnega le fiction e parla del suo rapporto con i paparazzi, che detesta in nome della sua privacy che ritiene sacra.

di Giorgia Martino 16 ottobre 2012 4:59

Il 38enne Gabriel Garko è stato intervistato da Supercinema  su Canale 5, a cui racconta di essere grato alle fiction, considerando che è a questa tipologia di contenuto televisivo che deve tutto il suo successo. Si ricorda infatti che il bel Garko è reduce dall’enorme successo della serie L’onore e il rispetto – Parte Terza, su Canale 5.

Afferma l’attore:

Devo la mia popolarità soprattutto alla fiction . E lo dico senza lo snobismo di tanti miei colleghi. Il mio lavoro è quello di far sognare gli spettatori.

Ma un uomo che ha così tanto successo in tv guarda i film al cinema? Sembra di sì, e sembra anche che abbia iniziato molto piccolo:

Il primo film della mia vita è stato King Kong, quello con Jessica Lange. Ero talmente impaurito che finii nascosto dietro al sedile del cinema.

Nonostante sia un personaggio pubblico, Gabriel ci tiene a difendere a spada tratta la sua privacy, e dichiara senza mezzi termini:

La riservatezza della mia vita privata è la cosa cui tengo di più.

Se un paparazzo entrasse in casa mia per rubare una foto? Sarebbe un problema suo. Nel mio giardino ci sono i cani e io sono armato!

Paparazzi… attenti ai cani!

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti