Lucio Dalla: noi vogliamo ricordarlo così, con Nanì

L'ultima esibizione di Lucio Dalla al Festival di Sanremo prima di andare via per sempre... E' così che vogliamo ricoirdarlo!

di Caterina Cariello 5 marzo 2012 23:24

Se n’è andato un nome storico della canzone italiana, un cantante che ha saputo firmare da artista canzonette e canzoni vere, quelle di un Italia che cantata sembra più vera… Da Lucio Dalla ci aspettavamo ancora tanto e il vuoto che lascia non si può colmare,ma solo coprire con il velo di una rassegnazione fatta di note e parole, quelle delle sue canzoni più belle…

Noi vogliamo ricordarlo così, come nella sua ultima esibizione al Festival di Sanremo, dove ha accompagnato il giovane Pierdavide Carone con la canzone Nanì, scritta da lui per il cantante di Amici.

Lucio Dalla: noi vogliamo ricordarlo così, con Nanì

A dispetto di tutto ciò che si è voluto sollevare intorno all’omosessualità di Lucio Dalla, quasi a volerne fare uno scandalo post morte, noi riportiamo l’artista, il cantautore italiano tra i più insigni, un poeta, uno scultore di musica e parole… Perchè laddove c’è arte e amore e rispetto per essa non occorre sventolare bandiere di tendenze sessuali!

6 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti