Morgan positivo al narcotest, patente ritirata e processo penale

Morgan si è visto ritirare la patente per un anno dopo essere risultato positivo al narcotest, eseguito dopo un tamponamento provocato a Monza.

di Giorgia Martino 28 maggio 2012 12:05
Marco_Castoldi

La legge, almeno a volte, è uguale per tutti e i doveri non risparmiano nessuno, per fortuna nemmeno i vip della musica. Lo sa bene Morgan, nome d’arte di Marco Castoldi ex cantante dei Bluvertigo. Lo scorso aprile, mentre era in viaggio con la sua fidanzata Jessica Mazzoli (ex concorrente di X-Factor) sul suo Suv bianco, ha provocato un enorme tamponamento a catena nei pressi di Monza, e di mezzo c’è stato un ferito che si è beccato ben dieci giorni di prognosi. Ovviamente la polizia municipale lo ha fatto sottoporre ai test di routine di alcol e droga. Sabato 26 maggio sono usciti i risultati dei test: Morgan è risultato positivo. Ma va?! Non ce lo aspettavamo mica da chi nel 2010 ha affermato candidamente di aver fatto uso di varie droga tra cui la cocaina, provocando così la sua esclusione dal borghese Festival di Sanremo!

Intanto per ora patente ritirata per un anno e processo penale in vista. Per fortuna Morgan sembra aver ritrovato almeno la serenità in amore, dopo tanti flirt più o meno brevi che lo facevano apparire come un uomo ancora innamorato dell’ex moglie Asia Argento.

18 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti