Weiner, dalla politica al porno

di Gioia Bò 18 giugno 2011 14:46

Grande invenzione i social network, specie per gli uomini politici che con un solo clic possono raggiungere una caterva di possibili elettori e condividere le proprie idee. Peccato che a volte qualcuno sbaglia tasto e condivide invece delle foto hard, come è accaduto ad Anthony Weiner, candidato alla poltrona di sindaco di New York.

L’uomo politico americano voleva inviare una sua foto ad un’amica, ma per errore ha condiviso l’immagine con tutti i suoi 50mila contatti su Twitter. Lo scandalo che ne è seguito è stato così travolgente, che alla fine Weiner ha dovuto rassegnare le dimissioni.

Ma il povero Anthony non resterà a lungo senza lavoro, visto che la Flyant management gli ha proposto di lavorare nel porno, pagandolo il 20% in più di quanto guadagnava da politico. Quasi quasi converrebbe accettare, non credete?

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: politica · porno
Commenti