Jackson si salvò dalla catastrofe dell’11 settembre 2001

di Valeria Scotti 19 settembre 2011 7:46

Non fa che parlare in questi giorni Jermaine Jackson, fratello di Michael. E il suo pensiero va a dieci anni fa, al crollo delle Torri Gemelle di New York. A sentire Jermaine, il fratello più famoso avrebbe dovuto essere al World Trade Center per un incontro proprio la mattina dell’11 settembre 2001.

La confessione ad Access Hollywood Live:

Nostra madre Katherine quella volta rimase con lui fino alle quattro del mattino mentre lui dormiva. È così che Michael ha perso l’appuntamento, una cosa fantastica.

Quando si dice il destino…

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti