Anne Hathaway e i suoi problemi con il peso

Anne Hathaway parla delle sue insicurezze dovute alla sua fama.

di Giorgia Martino 5 dicembre 2012 17:30

E’ una delle attrici più brave e belle di Hollywood, e proprio ultimamente ha recitato nel musical cinematografico ‘Les Miserables’ con Hugh Jackman. Eppure Anne Hathaway non si sente bella ed è piena di complessi, che sembra l’accompagnino da sempre.

Infatti la splendida attrice rivela a Glamour (che le ha anche riservato una copertina) di sentirsi sempre inadeguata nel suo corpo: troppo magra o troppo grassa, non è mai soddisfatta di sé. E questa cosa sembra essere stata accentuata dal suo aver interpretato nel musical di cui sopra il ruolo di Fantine, una prostituta prostrata dalla tubercolosi per il cui personaggio ha dovuto perdere ben 7 chili e ha dovuto tagliare i suoi capelli cortissimi. Insomma, cose che, se fatte contro voglia, non rendono di sicuro una donna sicura di sé! E così Anne ha confessato alla rivista:

Sento ancora su di me lo stress continuo del “Sarò magra abbastanza? Sono troppo magra? Il mio corpo ha le giuste forme?” E’ un’ossessione che pensavo di aver superato. E invece è una fonte continua di vergogna per me.

Probabilmente il peso del ‘peso’ è aggravato anche dal suo essere famosa e dunque sempre sotto i riflettori, visto che probabilmente si sente sempre sotto esame e giudicata. E infatti sembra che la bella attrice abbia difficoltà anche a scegliere un look per se stessa, visto che ogni stravaganza la vive con censura. Afferma la Hathaway a tal proposito:

Penso a quanto sia ridicolo essere una star nel tempo libero. Se sapessi che nessuno mi guarda mi vestirei in maniera molto più eccentrica. So che può sembrare strano, ma piuttosto che sentirmi felice indossando uno sciocco cappello e dire “Chi se ne frega” metto qualcosa di noioso, ad esempio color blu navy ed esco.

Insomma, croci e delizie dell’essere una delle donne più famose del Pianeta!

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti