E' morto Pietro Ferrero, il capo di Nutella e Kinder

di Flavio Li Volsi 19 aprile 2011 15:41

Dramma per tutta l’industria Italiana, si è spento infatti in Sudafrica Pietro Ferrero, Ceo dell’omonima azienda produttrice fra le altre di alcuni prodotti piu’ amati della gastronomia made in italy come la Nutella e i Kinder.

Pietro, 48 anni, era l’erede designato dal padre Michele Ferrero per gestire marchi come Nutella e tutti gli altri di casa Ferrero;  i 2 erano in una vacanza lavoro a Cape Town, in Sud Africa, e il giovane Michele ha avuto un malore fatale durante la sua solita scampagnata in bicicletta.

Cordoglio unanime è giunto da parte di Confindustria e di tutte le piu’ alte cariche dello stato, per la scomparsa del giovane amministratore delegato che gestiva l’azienda Italiana che fattura di piu’ nel mondo.

La Ferrero, che ha ufficialmente confermato la notizia, ha da poco diffuso un comunicato che annuncia un consiglio per la nomina di un nuovo Ceo che dovrà occuparsi oltre che della già citata Nutella e Kinder, di altri prodotti prestigiosi quali Mon Cheri, Ferrero Rocher e Pocket Coffee

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti