George Leonard e le sue “denuncie” contro il “magazino” Visto!

George Leonard dal suo profilo Twitter afferma di aver denunciato il settimanale "Visto" per una diatriba cominciata per un'intervista compromettente.

di Giorgia Martino 3 giugno 2012 18:58

I ferri sono arrivati a diventare davvero cortissimi tra la coppia George Leonard–Carmela Gualtieri ed il settimanale Visto. Facciamo un po’ il punto della situazione ed una sorta di riepilogo delle puntate precedenti. Il settimanale Visto qualche giorno fa ha pubblicato un’intervista a Sarah Manzoni, diciannovenne di Bergamo che affermava di aver avuto una notte di sesso con George, e che aggiungeva di non sapere nulla del bambino in arrivo nel pancino di Carmela. A quel punto Carmela ha tuonato dal suo profilo Twitter, affermando che si trattava di un complotto del settimanale a cui lei avrebbe negato un servizio fotografico con il pancione. La replica del direttore di Visto, Franco Bonera, non si era fatta attendere, e avrebbe svelato che in realtà Carmela Gualtieri aveva anche accettato di fare delle foto col pancione in bella mostra per il giornale e per i suoi lettori, ma voleva un compenso di 25 mila euro, che la rivista avrebbe rifiutato di riconoscerle, per cui anche il servizio sarebbe saltato.

Detto ciò, arriviamo alle news su tutta la questione: George Leonard, che finora era stato zitto tutto il tempo, ha scritto su Twitter in modo adirato, tempestoso ma soprattutto terribilmente sgrammaticato che ha denunciato Visto:

I magazini di gossip invece di scrivere notizie importanti su come aiutar le regioni ko dal terremoto continuano a scrivere solo min*hiate! pur di vendere giornali venderebbero annche loro madre…Visto è solo una rivista di ca**ate assurde. Tanto la pagheranno!!!le denuncie sono già partite!!

Non sappiamo quanto di vero ci sia nello scoop di Visto o quanto George Leonard non sia davvero rimasto un traditore incallito (ricordiamo che dentro la casa del Grande Fratello 10 con Carmela stava tradendo una fidanzata che fuori lo attendeva). Tuttavia ci domandiamo: ma “ke squola a frecuentato cuesto principe giorg leonard” per fare così a pugni con la lingua italiana? Saranno mica licenze poetiche?

7 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti