Hugh Jackman, la strana aggressione di una stalker innamorata

L'attore è stato aggredito da una fan squilibrata che da mesi lo pedinava e lo molestava. Scattati subito gli arresti per la 47enne californiana.

di Giorgia Martino 17 aprile 2013 10:17

Lo stalking è purtroppo un argomento molto attuale, e i vip sono spesso vittime di questo fenomeno: la loro visibilità nonché la facilità con cui vengono idealizzati possono dar vita in menti squilibrate a tendenze ossessive e persecutorie.

Nell’elenco dei vip che sono state vittime di questi assalti da parte di fan psicotici si aggiunge anche il bellissimo Hugh Jackman, il cui fascino è stato l’oggetto delle frustrazioni mentali di una donna californiana di 47 anni, Katleen Thurston.

La donna in questione ha nettamente aggredito l’attore in una palestra di Manhattan, lanciandogli un rasoio pieno di capelli e, da quanto rilevato ulteriormente, anche peli pubici. La signora Thurston è stata immediatamente arrestata, per poi scoprire che si era trasferita a New York da ben 2 mesi con l’inenzione di sedurre Jackman per convolare a nozze con lui. Più volte, infatti, aveva atteso l’attore in posti da lui frequentati, pedinandolo e molestandolo.

Pesanti, dunque, le accuse che si sono scatenate contro l’ammiratrice molesta.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti