Il padre di Amy Winehouse contro la stampa

di Gioia Bò 10 settembre 2011 15:22

A meno di due mesi dalla morte della figlia, Mitch Winehouse torna a parlare della sua creatura, attaccando pesantemente la stampa nel corso di una trasmissione della Cnn. A detta del papà di Amy, i media hanno spesso speculato sulle vicende della cantante, raccontando una serie di bugie:

Aveva tante qualità e fragilità, era meravigliosa. Negli ultimi 5 anni sono state scritte su di lei una marea di balle. Vorrei solo fosse qui per coccolarla. Era piena di amore, anche per chi non lo meritava.

Il 14 settembre prossimo verrà inaugurata la Fondazione Amy Winehouse, proprio nel giorno in cui la cantante avrebbe compiuto 28 anni. Papà Mitch spiega il progetto:

Questo progetto non mi farà sentire meno la mancanza di mia figlia, ma quantomeno siamo felici di poter fare qualcosa per gli altri e di aiutare i bambini meno fortunati.

Affinché non finiscano nel vortice degli eccessi come la sua bambina.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti