Sara Tommasi ha ripreso a mangiare

Sembrava fosse arrivato il momento di spegnere i riflettori sulle vicende della Tommasi. Ora che è in ospedale dovrebbe pensare a guarire e stare meglio.

di Simona Torrettelli 2 ottobre 2012 9:21

E’ da molto tempo che i giornali scandalistici e i media si occupano delle condizioni di salute della porno diva Sara Tommasi. Nel frattempo si è detto di tutto e il contrario di tutto, a proposito delle sue condizioni di salute e sui motivi che hanno spinto una giovane ragazza ad arrivare sull’orlo di un baratro.

Qualche giorno fa era stata Gabriella Sassone a rassicurare coloro che temevano il peggio, con questo messaggio: “Finalmente stasera siamo riusciti a far ricoverare Sara… non sta in un rehab e nemmeno in una clinica di lusso: sta in un ospedale, dove, chiaramente, pur se finalmente aveva deciso di farsi aiutare, non è certo entrata con le sue gambe… ma era necessario fare questo passo“.

Finalmente sembrava arrivato il momento in cui la Tommasi, cosciente del fatto di avere bisogno di aiuto, aveva deciso di farsi ricoverare in clinica e curare. Oggi dalla pagina ufficiale di Facebook della Tommasi arriva questo messaggio a sollevare i cuori dei 14mila e oltre ammiratori della showgirl:

Giungono le prime buone notizie dall’ospedale nel quale è ricoverata Sara: intanto sta meglio, e poi ha ripreso a mangiare cibo…Non mangiava più e si era ridotta pelle e ossa, non voleva più uscire di casa vinta da una forte depressione… eppure c’era chi ancora ha cercato di usarla fino all’ultimo per fare soldi o farsi pubblicità con lei“.

Tutti noi, fan e semplici lettori, ci auguriamo che la showgirl riesca a superare questo brutto periodo e al termine di tutta questa vicenda riesca anche a prendere le distanze da certe persone che l’hanno soltanto usata. I suoi fan, come le persone comuni, hanno lasciato numerosi messaggi per lei:

Saretta..dai forza…puoi farcela ad uscirne..mi ripeto….manda a cagare i papponi che ti stanno intorno per sfruttarti…bacioni” e poi ancora “dai Sarè, ti aspettiamo più bella e più forte di prima“.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti