Tiziano Ferro: Whitney Houston è stato il motivo per cui ho iniziato a cantare

Tiziano Ferro ricorda Whitney Houston e a lei associa il motivo per il quale ha iniziato a cantare. Oggi Tiziano Ferro si dichiara felice nella sua nuova vita libera dalle finzioni e della quale ha il pieno controllo.

di Caterina Cariello 21 febbraio 2012 17:54

Tiziano Ferro compie oggi 32 anni ma per la prima volta non festeggerà perché è già felice e non ha nulla da augurarsi. Un atteggiamento alquanto insolito ma che dice tanto sulla sua vita completa non solo dal punto di vista della carriera in continua ascesa, ma soprattutto felice perché libera da finzioni.

Il cantante di Latina ha un ricordo per Whitney Houston, la cantante scomparsa da pochi giorni a soli 48 anni e trovata morta in una camera d’albergo probabilmente per un mix letale di farmaci e droga. «Lei è stato il motivo per cui ho iniziato a cantare» e racconta che nel 1999 andò ad un suo concerto a Milano, “Il primo mio vero concerto. Mi sono comprato il biglietto lavorando sei mesi in un McDonald’s”.

Tiziano Ferro a soli sedici anni (1996) entra nel coro Gospel di Latina nel quale prova le sue prime passioni e emozioni per i ritmi della musica nera americana. L’anno successivo viene scartato alle prime selezioni per il Festival di Sanremo del 1998 e il suo primo album Rosso Relativo esce nel 2001. L’incontro con la Houston si colloca in un periodo in cui era forte il suo desiderio di percorrere la strada della musica ma era ancora alla ricerca di una motivazione forte!

Tiziano Ferro, ormai cantante affermato e amato da un pubblico sempre più in crescendo, non vuole lasciarsi prendere completamente dal successo e non permette che la carriera annienti la “vita vera” della quale non vuole assolutamente perdere il controllo. Quella vita che ora lui chiama “vita nuova” nella quale vuole vivere in condivisione totale con chi gli vuole bene.

Il suo ultimo album risale a novembre del 2011 “L’amore è una cosa semplice”, dal quale è tratto il singolo “La differenza tra me e te”, e sta per uscire anche in spagnolo.

10 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti