Vasco Rossi ha il mal di vivere

di Valeria Scotti 15 giugno 2011 13:04

L’abbiamo visto in festa poche settimane fa per il matrimonio del suo chitarrista con la Corvaglia. Ma Vasco Rossi, sotto sotto, non ha sempre il sorriso sulle labbra. Sulle pagine di Oggi un lungo racconto:

Sto male! Non voglio destare preoccupazioni, ma mi sono stancato di dire “sto bene”. Come stai? Sto bene. Basta! Basta dire le cose per convenienza. Posso dire che sto bene se dà fastidio, ma sono sincero quando dico che sto male perché non è che questa vita sia incredibile, non è un buon momento per nessuno.

La felicità, per Vasco, in fondo è solo un attimo.

Quando ho finito un concerto, quando sono a metà concerto ho dei momenti di felicità, poi chiaramente la vita… Sono un carattere di quelli che hanno il famoso male di vivere. Io non so cosa sia, però io in realtà sono un tipo molto solare quando c’è la gente, perché mi arriva… appena sono solo io torno quello che sono. Sono convinto che ci sia per forza qualcosa che si ripaga, un equilibrio, insomma: ho così tanta soddisfazione dal punto di vista artistico che per forza devo pagare una sofferenza. A parte che la sofferenza che ho, spesso la uso per dare più profondità alle mie canzoni, quindi ben venga anche la sofferenza.

Onore all’artista…

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti