Michael Jackson, la sua voce impastata dai farmaci un mese prima di morire: il video

di Valeria Scotti 29 settembre 2011 11:11

L’apertura del processo sulla morte di Michael Jackson ha riservato ben due colpi di scena. Il primo, ormai lo sapete, è la foto choc di Michael ormai cadavere su una barella. Il secondo è invece la registrazione della voce di Jackson un mese prima di morire. E l’audio appare alquanto inquietante.

Lo stralcio, effettuata con un iPhone dallo stesso Murray il 10 maggio del 2009, dimostra lo stato in cui versava il cantante quando si trovava sotto l’effetto dei farmaci. Michael parla degli show che avrebbe dovuto tenere a partire dal mese di luglio, e lo fa biascando e con pocalucidità. Tra le dichiarazioni:

Voglio che la gente, quando lascerà il mio show, dica ‘Non ho mai visto una cosa del genere’.

Tra le accuse, il dottor Murray avrebbe prescritto e poi ignorato l’uso che il suo paziente faceva del potente anestetico Propofol. Quello che lo ha portato alla morte. E il processo continua.

Michael Jackson, la sua voce impastata dai farmaci un mese prima di morire: il video

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti