Zachary Quinto, il dottor Spock fa outing: “Sono gay”

di Gioia Bò 17 ottobre 2011 15:27

Si allunga la lista delle star che ammettono pubblicamente la propria omosessualità. Stavolta è il turno di Zachary Quinto, noto al grande pubblico per aver interpretato il giovane dottor Spock nel prequel di Star Trek. Il trentaquattrenne attore americano è rimasto colpito dal suicidio di un ragazzino bisessuale, vessato ed aggredito continuamente proprio per le sue tendenze sessuali. Di qui la decisione di Zachary di urlare al mondo la propria omosessualità attraverso una nota sul suo sito web:

La prima cosa da fare è scegliere le cipolle adatte alla preparazione. Le cipolle migliori sono senza dubbio quelle rosse di Tropea, più dolci rispetto Alla luce della morte di Jamey all’improvviso mi è apparso chiaro che vivere una vita da omosessuale senza renderlo pubblico semplicemente non è abbastanza per dare un contributo significativo all’immenso lavoro che resta da fare sulla strada per raggiungere la completa uguaglianza.

I milioni di ammiratrici del giovane Spock saranno deluse, ma almeno lui si è tolto un gran bel peso.

85 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti