Amy Winehouse, la sua villa in vendita

La villa dove Amy Winehouse ha vissuto fino al giorno della morte viene messa in vendita dalla famiglia.

di Simona Torrettelli 31 maggio 2012 13:15

In vendita per 2,7 milioni di sterline la villa londinese di Amy Winehouse, la star deceduta nell’agosto scorso. Il padre Mitch inizialmente aveva deciso di tenerla e utilizzarla come sede per l’associazione di beneficienza in onore a sua figlia Amy. Adesso sembra che le intenzioni siano cambiate e un portavoce confermerebbe al Sun che: “I Winehouse hanno deciso di mettere la casa sul mercato, con gran rammarico. Amy amava quella casa ma nessuno della sua famiglia si sentiva di poterci vivere. Non era pratico tenerla vuota pagando le spese di mantenimento. E’ un posto bellissimo e potrà essere una felice casa di famiglia per qualcun altro”.

Sicuramente una famiglia la comprerà, ma sarà sicuramente una famiglia più che abbiente visto il prezzo proposto. Una villa non proprio alla portata di tutti, anche se la dimora in questione possiede tre camere da letto, un salone triplo, un giardino interno e si affaccia su un quartiere molto trendy di Londra.

La villa di trova a Camden Square, era stata acquistata nell’aprile del 2010 da Amy Winehouse insieme a suo padre Mitch, per 1,8 milioni di sterline ed Amy ci aveva vissuto fino al giorno della sua morte. Adesso, dopo numerose ristrutturazioni, la villa ha un sistema di telecamere a circuito chiuso e una suite patronale con soffitti a volta, oltre ad un sofisticato impianto sonoro per ascoltare la musica.

Il dispiacere dei suoi fan è grande. Infatti, per consentire all’agenzia immobiliare di fare il suo lavoro e trovare un acquirente, il marciapiede di fronte alla villa verrà ripulito da tutti i ricordi lasciati dalle migliaia di fan giunti fin qui, dal giorno in cui il corpo della cantautrice britannica è stato ritrovato privo di vita il 23 luglio scorso. Il corpo della cantante fu ritrovato da una sua guardia del corpo, quando ormai non c’era più niente da fare. La causa della morte sembra sia stata una assunzione eccessiva di alcol.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti