Amy Winehouse, l’abito di Back to Black venduto per 50mila euro

L'abito indossato dalla cantante sulla copertina di Back to Black è stato venduto all'asta per 50mila euro. Ad acquistarlo è il Museo della Moda di Santiago del Cile.

di Gioia Bò 1 dicembre 2011 17:17

Quanto può costare un abito indossato da Amy Winehouse, scomparsa lo scorso luglio in seguito all’assunzione di una dose eccessiva di alcol? Molto, se l’abito in questione è quello che appare nella copertina di Back to Black, secondo e – purtroppo – ultimo lavoro della controversa artista inglese.

Il vestito in chiffon a pois rossi è stato venduto per la cifra di 43.200 sterline, vale a dire 50mila euro, finiti direttamente nelle casse della fondazione creata dal papà della cantante, Mitch Winehouse. Ad assicurarsi  il prezioso cimelio è stato il Museo della Moda di Santiago del Cile, che spera di farne uno dei pezzi più ammirati nelle proprie sale.

Il papà di Amy Winehouse ha voluto ringraziare personalmente la stilista tailandese Disaya, che ha accettato di vendere la propria creazione e di devolvere il ricavato in beneficenza.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti