Cinema: Guglielmo Scilla, “Willwoosh” su Youtube, in un film con Vincenzo Salemme

Cinema:Willwoosh è arrivato sul piccolo schermo. Il famoso Youtuber è il protagonista di un teen movie. Guglielmo Scilla interpreta l'imbranato figlio di Vincenzo Salemme nella commedia diretta da Cristiano Bortone.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 17 marzo 2012 20:11
Guglielmo Scilla, Willwoosh su Youtube, in un film con Vincenzo Salemme

Cinema: “10 regole per fare innamorare”, un film il cui protagonista è un divo del web come Guglielmo Scilla, in arte “Willwoosh”. Lo youtuber più famoso d’Italia approda sul piccolo schermo in una commedia di Cristiano Bortone per la gioia delle teenager e non di tutto il belpaese.

I tempi sembravano essere maturi da un pò, visto che Willwoosh alias Guglielmo Scilla vanta oltre 240,000 iscritti al proprio canale Youtube e più di 40 milioni di visualizzazioni in soli 3 anni. Il famoso “youtuber” recentemente passato alla radio per condurre una rubrica su Radio Deejay sembra poter dire la sua anche sul piccolo schermo.

Nella pellicola di Cristiano Bortone, Willwoosh recita affianco ad un mostro sacro del calibro di Vincenzo Salemme. Come conquistare il cuore di una ragazza elegante e sofisticata quando ti ritrovi ad essere timido ed impacciato? Il ruolo dell’imbranato di turno è affidato proprio a Guglielmo Scilla “Willwoosh”. Per fortuna ci penserà papà Renato (interpretato da Vincenzo Salemme) a dare una mano al maldestro figliolo.

Le scenette comiche tra Vincenzo Salemme e Guglielmo Scilla “Willwoosh” sembrano funzionare alla grande in un “teen movie” piacevole ed esilarante. Lo youtuber tiene però a precisare che per lui il cinema non rappresenta un nuovo inizio e che intende restare sul web a girare video divertenti, in attesa di capire come si evolverà la sua carriera di speaker radiofonico nonchè quella di attore e “scrittore” ( è in uscita anche un suo libro che porta il medesimo titolo della pellicola).

Il ragazzo infatti sembra rimanere con i piedi per terra nonostante il successo in radio e quello “probabile” sul piccolo schermo (e chi sa che Scilla non conosca anche il successo editoriale). E’ nata una stella o Willwoosh sarà l’ennesima meteora del cinema italiano? Solo il tempo potrà dirlo, di certo i fans (ma soprattutto le fans) non gli mancano.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti