Emma Marrone parla di Stefano e Belen

Dopo mesi di silenzio, Emma finalmente decide di uscire allo scoperto e svelarci ciò che ha nel cuore.

di Simona Torrettelli 13 giugno 2012 12:16

Durante una sua intervista a Vanity Fair, la cantante Emma Marrone rompe il silenzio e sceglie di parlare e commentare la sua relazione con l’ex ballerino di amici, Stefano De Martino e la sua attuale fidanzata, la ballerina argentina Belen Rodriguez. Le sue parole sono prive di rancore ma esprimono tutti i suoi sentimenti, primo fra tutti la delusione ma qualcuno ci legge anche un pizzico di ironia:

Com’è che mi sono messa a disposizione di uno così, consegnata mani e piedi? Perché, poi? Che cosa cercavo? Ora lo so. Avevo in mente l’idea di una persona che non esiste”. Così Emma definisce la sua relazione con Stefano, questa è l’idea che si è fatta della “sua” relazione con De Martino. Poi Emma prosegue: “Lui niente, lui non parla, lui non c’era e basta. Mi faceva ridere: è di Napoli, anzi di Torre Annunziata. Lui non c’entra poveretto. Ha fatto una cosa che farebbero milioni di persone, è come gli altri milioni, uguale. Non c’entra nemmeno lei, figuriamoci. E’ simpatica, è bella, fa i balletti, sta senza mutande: fa bene, è il suo lavoro. Avrà anche i suoi problemi”.

Di oggi Emma dice di stare bene: “benissimo…Sto veramente bene. E’ stato doloroso, questo mese e mezzo, ma utile. Ho passato dei momenti tremendi. Sai quelli in cui torni a casa la sera e dici: e ora? Ora per chi stiro? Per chi cucino? Ma com’è stato possibile? Ma è stata colpa mia?”. Infine, la Marrone conclude dicendo: “Il problema sono io. Ero io. Mi ero fatta un film. Io ho sempre fatto tutto da sola. Anche gli errori”.

Con queste parole Emma ammette di aver fantasticato parecchio sulle qualità del suo ex fidanzato, forse lo ha visto migliore e più forte di quanto non sia. E la sua delusione è stata quella di accorgersi che Stefano era solo uno “come gli altri milioni, uguale”.

45 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti