Giorgia Wurth si confessa “infedele per natura”

Giorgia Wurth confessa a Max di considerarsi "traditrice per natura".

di Simona Torrettelli 7 giugno 2012 16:45

E’ sulle pagine di Max che la spregiudicata Tessa di “Le tre rose di Eva” si mette a nudo e confessa di essere “infedele per natura”. L’attrice Giorgia Wurth appare piuttosto provocante sulle pagine di Max ed ammette che anche nella vita privata è sempre stata ‘l’altra’, complice la sua indole di traditrice. A questo proposito racconta: “Io sono l’eterna seconda: ai provini, come nel cuore degli uomini. Nei film sono sempre l’altra: l’amante, la prostituta. A questo punto meglio arrivare terza!”.

Giorgia Wurth è di origine svizzera ma ligure d’adozione e rivela di non sentire suo il ruolo di leader, preferisce avere qualcuno al suo fianco che la guidi, sia sul set che nella vita privata. “Adoro i gregari, nella vita la maggior parte di noi lo è. Anche sul set sono nelle mani del regista e mi è utile: se non avessi qualcuno a darmi i tempi, nella vita non combinerei niente. Però ogni tanto mi piace essere libera e allora scrivo”.

L’attrice, forse grazie anche alla predisposizione al tradimento, è uno spirito libero che non ama i legami troppo vincolanti e ammette: “Mi sposerò, ma dopo i 50 anni. La monogamia è socialmente comoda, ma io sono una traditrice per natura. In realtà mi sono già sposata una volta, a Las Vegas, con un sosia di Bob Dylan”.

A dimostrare che, sotto sotto, le sue armi di seduzione lasciano ampio spazio anche al romanticismo, Giorgia fa un’affermazione che non la vede lontata da una brava casalinga. Da bravo angelo del focolare la Wurth sembra già pronta: “Sono una maniaca delle pantofole: ne ho un armadio pieno e ho la fobia che finiscano. Le devono indossare tutti i miei ospiti….perfino l’idraulico.

E chissà che una volta trovato l’uomo giusto anche Giorgia Wurth non metta da parte la seduzione e si dedichi anima e corpo al suo uomo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti