Lady Gaga, il ristorante dei genitori non piace

La bocciatura è arrivata dal critico gastronomico Steve Cuozzo del New York Post: calamari di gomma, vitello grasso e prezzi troppo alti

di Valeria Scotti 2 febbraio 2012 22:00

I genitori di di Lady Gaga, che nei giorni scorsi hanno inaugurato un ristorante italiano a New York, il Joanna Trattoria, si son visti arrivare già una prima bocciatura da Steve Cuozzo. Chi è costui? Ve lo diciamo: critico gastronomico di primo piano che lavora per il New York Post. Ahia.

L’uomo si è intrufolato nel locale del padre della cantante, Joseph Germanotta, e della madre Cynthia, per scoprire pochi pregi e molti difetti.

Giusto per essere chiari: Cuozzo ha descritto i calamari che ha degustato simili alla gomma e il vitello troppo grasso. I prezzi, poi, troppo alti. Il tutto in una location pessima, una sala troppo angusta. Insomma, una bocciatura così non si era mai forse vista…

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: lady gaga
Commenti