Pep Guardiola, l’uomo più desiderato di Spagna

Pep Guardiola, pluridecorato allenatore del Barcellona, secondo un sondaggio, è l'uomo più desiderato di Spagna. Sposato e con 3 figli, Guardiola piace alle donne per la sua semplicità, eleganza e riservatezza, oltre che per il suo fascino latino.

di Simona Vitale 28 dicembre 2011 14:52

Carismatico, affascinante e vincente. Parliamo di Pep Guardiola, noto agli amanti del calcio come il pluridecorato allenatore del Barcellona, la squadra, probabilmente, più forte del mondo in circolazione negli ultimi anni. Nel suo palmares Guardiola vanta la vittoria per ben  tre volte della Liga, tre Supercoppe spagnole, due Champions League, due Supercoppe europee e due Mondiali per club. Le donne, invece, oltre che come straordinario allenatore ne apprezzano anche la bellezza, tipicamente mediterranea, e il fascino di maschio latino. Insomma Pep Guardiola, 41 anni il prossimo 18 gennaio, è davvero l’idolo delle donne, secondo la rivista Interviù.

Secondo questo sondaggio il tecnico dei blaugrana sarebbe l’uomo più desiderato di Spagna. Altro che Messi, Villa, Piquè o Cristiano Ronaldo e Casillas. Pep Guardiola, batte tutti. Sposato e con 3 figli, Pep conduce, al di fuori del calcio, una vita piuttosto riservata, ma ha sempre riscosso enorme successo tra le donne, anche in Italia, per la sua semplicità, eleganza e per la sua vastita d’interessi che ne hanno decretato la vittoria anche nella classifica degli allenatori di calcio più sexy del 2011. L’essere calvo, apparente, ma solo apparente, difetto non ne hanno affatto sminuito fascino e charme. Guardiola riesce sapientemente a tenere distinte e separate la sua vita privata da quella calcistica, cosa che le donne sembrano apprezzare tantissimo.

Altro elemento, enormemente apprezzato dalle donne, è anche il suo modo di vestire. Giacca e cravatta ad ogni partita gli conferiscono un’eleganza indiscussa, nonostante la vita sul campo da gioco sia elemento imprescindibile del suo lavoro. I suoi successivi cambi di look, e la perdita dei capelli poi, non gli hanno fatto perdere il suo magnetismo che ne fanno dunque l’uomo più desiderato di Spagna (ma crediamo non solo di Spagna), e guarda caso, anche il miglior allenatore del mondo alla guida di una squadra stellare. Bellezza, fama, gloria e un meritato successo calcistico. Cosa potrebbe desiderare di più Guardiola?

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: calcio · spagna
Commenti