Rocco Siffredi, problemi alle ossa per colpa del porno

di Gioia Bò 30 settembre 2011 14:08

E chi  poteva mai immaginare che un attore porno rischiasse quotidianamente la salute delle ossa e degli occhi? Eppure pare proprio che le evoluzioni sessuali sul set dei film hard possano causare patologie anche serie, stando almeno a quanto racconta Rocco Siffredi sulle pagine di Max:

Ho i legamenti del ginocchio trapiantati e poi vari pezzi di sintesi nella schiena, alla clavicola, alle spalle, al polso. Certe posizioni creano degli scompensi pazzeschi all’anca e quindi alla colonna vertebrale. Tutto per metterti a favore di telecamere.

E non  solo:

In più mi è partito l’occhio destro, vedevo tre donne al posto di una; ho fatto un trapianto di cornea da cadavere. Sul set non mi risparmio. Ho girato scene assurde, appeso a un elicottero, a 10 gradi sotto zero. Perché il porno non è come il cinema, nessuno ti scalda il pavimento per farti sentire a tuo agio.

Povero Siffredi, quanti sacrifici per portare a casa la pagnotta.

14 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti