Alfonso Signorini insinua sull’omosessualità di Roberto Bolle

Una insinuazione nascosta dietro un consapevole errore e l'omosessualità di Roberto Bolle viene provocatoriamente inserita in una battuta di Alfonso Signorini...

di Caterina Cariello 20 febbraio 2012 23:53

Non ha di certo dato la sensazione che si trattasse solo di una gaffe quella di Alfonso Signorini questa mattina nella sua trasmissione su Radio Monte Carlo “Alfonso Signorini Show”. Il celebre direttore di Chi ha scherzato sul ballerino Roberto Bolle e ne ha cambiato il nome al femminile, Roberto è diventata Roberta.

Si parlava di maschere di Carnevale della passata infanzia, alla vigilia della festa più chiassosa dell’anno e Alfonso Signorini ha dato il suo contributo di memoria rimembrando i suoi tempi che furono: «Da bambino i miei genitori mi vestivano da principe azzurro, avevo una calzamaglia attillata che già metteva in evidenza tutto. Ero bellissimo, sembravo Roberta Bolle» La battuta di Signorini aveva il tono ironico di chi ama insinuare e l’insinuazione questa volta sembra riferirsi alla presunta omosessualità di Roberto Bolle, colta anche da Caterina Balivo, ospite del programma che ha esclamato “Eddai” mentre Alfonso continuava a ridere.

L’omosessualità di Roberto Bolle, insunuata da Alfonso Signorini, non è mai stata confermata dall’artista.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti