Arrestata Stephanie Rose Bongiovi, la figlia di Jon Bon Jovi

Momenti di paura in famiglia per la rockstar Jon Bon Jovi. La figlia primogenita svenuta per overdose di eroina.

di Simona Torrettelli 15 novembre 2012 8:49

Momenti di spavento e di vera tensione in casa Bon Jovi. Spehanie Rose, la figlia 19 enne della celebre rockstar è stata ritrovata qualche giorno fa svenuta nella stanza del college dove studio nello stato di New York. Il malore è stato provocato da una overdose di eroina.

La ragazza, una volta ripresasi dallo svenimento, ha passato qualche guaio con la giustizia. La polizia, infatti, l’ha arrestata per possesso di droga. Gli agenti, che hanno perquisito l’intera stanza dell’Hamilton College, hanno rinvenuto piccole quantità di mariuana ed eroina, oltre a tutto l’occorrente per il consumo delle suddette sostanze stupefacenti.

Il suo arresto, però, è durato poco. Solo dopo qualche ora Stephanie Rose è stata rilasciata. Si vocifera di un ragazzo che sarebbe stato arrestato insieme alla figlia di Jon Bovi Jovi, anche se la sua identità resta segreta. Secondo le indiscrezioni trapelate si suppone si tratti di un ragazzo 21enne accusato anch’esso di possesso di stupefacenti. Anche se le porte del carcere si sono riaperte, per i due giovani i guai non sono finiti qui. Embrambi, infatti, dovranno fare i conti con la giustizia non appena verrà fissata la prima udienza del processo.

Deve essere stato un duro colpo per Jon Bon Jovi, lui che nella sua lunga carriera è sempre riuscito, più o meno, a barcamenarsi tra le varie dipendenze arrivando ai giorni nostri senza essere mai finito in rehab. La rockstar per il momento ha deciso di non rilasciare dichiarazioni riguardo a quanto accaduto alla sua primogenita.

Jon Bob Jovi è sposato dal 1989 con Dorothea Hurley. La coppia ha avuto quattro figli: Stephanie Rose, oggi 19enne, Jesse James Louis, 17enne, Jacob Hurley, 10 anni e Romeo Jon, 8 anni.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti