Carlo Conti parla del suo dolore per non avere un figlio

Carlo Conti sogna la gioia di avere un figlio e racconta della sua vita matrimoniale a 'Diva e Donna'.

di Giorgia Martino 19 ottobre 2012 6:46

Carlo Conti ha parlato della sua vita familiare con Francesca Vaccaro, la donna che ha sposato, al settimanale Diva e Donna. Descrive la sua come una coppia solida, che non litiga praticamente mai e in cui c’è tantissima complicità. E afferma:

Un uomo fortunato, sereno, che vive la cosa più bella: qualsiasi cosa io possa desiderare ce l’ho.

Non è vero che l’amore non è bello se non è litigarello. Francesca e io non abbiamo mai litigato. Ci piacciono le stesse cose, guardare da soli un film sul divano, una serata con gli amici, fare la spesa al supermercato. C’è una grande complicità. Ci capiamo dallo sguardo.

Ma qualcosa ancora gli manca: la gioia di un bambino non ancora arrivato, e che spera non tardi troppo:

Se arriverà, non lo so. Probabilmente la prossima volta che c’incontriamo ti dirò che sono ancora più felice. Le cose devono arrivare quando sono mature, vale anche per il figlio. Speriamo solo che il buon Dio voglio dare a me e a Francesca questa gioia, il prima possibile, se no gli faccio veramente da nonno.

Sua moglie Francesca, però, non è l’unica donna di cui Carlo parla nell’intervista, e ricorda con affetto e nostalgia sua madre Lolette, scomparsa dieci anni fa. Racconta il conduttore:

Una donna unica anche nel nome. E’ morta 10 anni fa. Era la persona a me più cara e vicina. E’ stata per 42 anni al mio fianco. Devo a lei quello che sono oggi.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti