Intercettazioni Berlusconi, Belen Rodriguez: “non sono mai stata raccomandata”

di Luna Lombardo 26 settembre 2011 12:45

Sul caso “intercettazioni telefoniche” dice la sua la showgirl Belen Rodriguez. L’argentina accostata allo scandalo che vede coinvolto il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, sulle presunte raccomandazioni, si difende attraverso una lunga intervista andata in onda nella prima puntata di Domenica 5, programma condotto da Federica Panicucci.

La showgirl, attualmente impegnata nella conduzione di Colorado, racconta: “Io non ho dormito con nessuno e non sono mai stata raccomandata da nessuno. Sono molto arrabbiata a dispiaciuta, ma non è la prima volta che vengo tirata in ballo, affiancata a persone che moralmente non si sono comportate correttamente”.

Belen sottolinea il duro lavoro ed i sacrifici che ha dovuto fare per arrivare al successo: “Sono nove anni che mi mantengo da sola. Sono una donna forte, venuta in Italia senza famiglia e senza soldi. Devo tutto al mio lavoro, al mio insistere e al mio team.”

La notizia che Belen fosse stata raccomandata per condurre la storica trasmissione “Scherzi a parte” in cambio di una “notte” ad Arcore, ha fatto il giro di tutti i giornali. La showgirl ha sentito il bisogno di difendersi: “Io non ho dormito con nessuno, ho la coscienza tranquilla. In Italia ho talmente un rapporto bello con il pubblico, che non mi devo nascondere di niente. La gente mi crede. Poi adesso lavoro con Lucio, prima con Franchino, persone che sanno fare il loro lavoro.”

Nella lunga intervista Belen ha poi raccontato anche del suo desiderio di diventare mamma. La conduttrice di Colorado vorrebbe un figlio ma i numerosi impegni ed i contratti firmati per le trasmissioni tv la costringono a rimandare il sogno di qualche mese: “Mi piacerebbe diventare madre ma ho un contratto per ‘Colorado’ e poi per ‘Italia’s Got Talent’, non mi sembra carino restare incinta ora, non sarebbe corretto.”

26 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti