Jack Nicholson si reputa troppo anziano per fare il gigolò

Jack Nicholson irrefrenabile parla della sua passione smodata per le donne... e del fatto che è troppo anziano per continuare.

di Giorgia Martino 7 novembre 2012 6:25

Nei suoi personaggi Jack Nicholson ha messo sempre ‘un po’ di sè’, con la sua faccia da mascalzone, adorabile ma mascalzone comunque. Dopo tre Oscar vinti e 75 candeline spente, conferma ciò che di lui si sapeva già: è un grande seduttore. Solo ammette di non sentirsela più di fare ‘la vita da gigolò’, come afferma lui stesso, e racconta aneddoti risalenti a quando girò Shining con Stanley Kubrick, 32 anni fa:

Sono una persona estrema. Se qualcuno mi dice “Jack, sei un donnaiolo”, io non lo nego. Ma la vita di un gigolò finisce sempre male. Questo è il motivo per cui mi sento a disagio quando si parla di me come “leggenda del sesso”. Non ho più le energie per lavorare e fare lo scemo in giro. Ho a malapena lasciato l’hotel durante le riprese dei miei ultimi film. La situazione era completamente differente quando stavo girando The Shining.

In quel periodo vivevo a Londra, una delle miei città preferite. Pensavo: “Gliela farò vedere a tutte queste persone. Sto lavorando con uno dei registi più tosti e ho intenzione di mettere Londra a fuoco e fiamme tutte le sere con le mie feste.

Una sera saltai sopra un muro, ma lo feci male e rimasi fuori servizio per 8 settimane a causa di un problema alla schiena. Dissi a Kubrick: “Farò 100 ciak per ogni scena, nessun problema”. Lo dissi per impressionarlo. Il risultato fu che per una scena batté 147 ciak.

E ora? Ora potrà dedicarsi ai suoi figli Raymong e Lorraine, che ha avuto con l’attrice Rebecca Broussard.

Intanto proprio recentemente, a proposito di ‘Shining’, è venuta fuori un’indiscrezione sulla fotografia che risulta l’ultima immagine del film, in cui Jack Torrance, il protagonista, si trova in una festa anni ’20 circondato da altre persone: sembra che la foto sia realmente del 1923, e che il volto di Nicholson sia stato inserito sul corpo di un uomo al centro della fotografia. Dunque non è stata una foto creata apposta per il film.

Quante se ne scoprono nel tempo, vero?

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti