Justin Timberlake alle prese con un video scomodo

Le splendide nozze celebrate in Italia tra gli attori Jessica Biel e Justin Timberlake si portano dietro un video scomodo e tante polemiche.

di Simona Torrettelli 29 ottobre 2012 11:11

I due attori, Jessica Biel e Justin Timberlake, sono reduci dal matrimonio celebrato in Italia ma la loro vita matrimoniale inizia già a far parlare soprattutto le riviste di gossip. Da un lato Jessica annuncia di aver intenzione di cambiare il suo cognome con quello di suo marito e dall’altro Justin deve fare i conti con un video un tantino ‘scomodo’.

L’attrice ha inziato le pratiche per adottare il cognome del marito e presto si chiamerà quindi Jessica Timberlake. La Biel ha riferito a ‘People’: “Si, sto cambiando il mio nome. Il mio nome d’arte sarà sempre lo stesso, ma per la vita, sì, penso che suoni alla grande. Credo davvero di aver vinto il jackpot dei nomi”. Secondo quanto riferito dalla Biel, quindi, nei titoli di coda dei film continueremo a leggere Jessica Biel, mentre il cambiamento avverrà solo per la vita privata dell’attrice.

Nel frattempo, il neo marito Justin Timberlake è molto impegnato nel cercare di fermare le polemiche che, per colpa di un video, lo vede protagonista del cattivo gusto. Il video, che probabilmente era destinato ad essere visto tra ‘pochi intimi’, è stato girato da un invitato alla cerimonia e ha suscitato notevoli critiche.

Il video si intitola ‘Saluti dai vostri amici di Hollywood che non sono riusciti a venire’ e mostra, tra le altre cose, indigenti, anziani poveri e senzatetto. Al posto di rimanere un documento riservato, il video ha fatto subito il giro del mondo grazie ad alcuni siti americani.

L’attore Timberlake ha tenuto a precisare: “Non vivo la mia vita per prendere in giro le persone, in particolare coloro che sono meno fortunati o chi vive nel bisogno. Sono cresciuto in una famiglia e in una comunità dove mi sono stati insegnati ideali come il duro lavoro, l’onestà, l’empatia e che le persone sono tutte uguali, non importa quale sia la razza, il sesso o la statura. Abbiamo un detto in Tennessee: ‘Tutti mettono i pantaloni allo stesso modo'”.

Del video, che sembrerebbe uno scherzo ai due neo-sposi, Timberlake spiega anche: “Non ero a conoscenza dell’esistenza di quel video e non ho contribuito ad esso. I miei amici sono persone buone. Non credo che sia stato fatto per insensibilità. Piuttosto penso che sia stato fatto come uno scherzo nei miei confronti per il fatto che non avevo molti amici che hanno partecipato al mio matrimonio. Sebbene io non voglia difendere il video, rispetto a quanto dicono molte voci stupide, il filmato non è stato mostrato durante le nozze. Siamo tutti d’accordo che era disgustoso, anche se non era l’intenzione di chi lo ha realizzato”.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti