Nuove veline, al via il casting

Terminata l'ultima puntata di Striscia la Notizia, parte la nuova sfida per trovare due degne sostitute alla "bionda e la mora".

di Simona Torrettelli 11 giugno 2012 13:41

Costanza Caracciolo e Federica Nargi, al termine dell’ultima puntata, salutano con gli occhi lucidi e a malincuore i telespettatori di Striscia la Notizia. Siamo arrivati all’ultima puntata, dopo quattro anni fatti di tanti stacchetti musicali e qualche puntatina anche di gossip. Si chiude così un altro capitolo del telegiornale satirico più famoso d’Italia e salutiamo così anche la “bionda e la mora” che ci hanno tenuto compagnia nelle scorse 903 puntate di Striscia la Notizia.

Parte così ufficialmente la gara per ricercare delle degne sostitute, due nuovi volti che andranno ad allietare i telespettatori tra una inchiesta seria e una battuta comica del programma di Antonio Ricci. Andrà in onda proprio da oggi, 11 giugno, il programma “Veline” su canale 5. Ezio Greggio avrà il compito di condurre la sfida per conquistare l’eredità di veline alle 74 candidate che si presenteranno.

Come prima tappa è stata scelta la città di Ostuni, in Puglia. Durante le serate, le aspiranti veline dovranno dimostrare tutta la loro bellezza e simpatia. Il programma toccherà anche Alba Adriatica (TE), Lignano Sabbiadoro (UD), Andalo (TN), Acqui Terme (AL), Salsomaggiore Terme (PR) e Riva del Garda (TN).

Il programma è anche la prova ulteriore che il ruolo della velina continua ad essere molto ambito. Infatti, secondo il periodico online Gossipfacile, sembra che il lavoro da velina sia molto ambito e sognato, tanto più ci si sposta nei piccoli centri di provincia. Questa è la seconda conduzione per Ezio Greggio, che commenta il ruolo di velina anche con qualche consiglio. Secondo quest’ultimo, infatti, occorre “studiare e impegnarsi, non considerare l’essere una Velina un punto di arrivo, ma un punto di partenza per costruirsi una professionalità, una carriera e un futuro“. Sempre all’Adnkronos Greggio aggiunge: “Non basta mettere il naso in televisione. Quando devi ballare in diretta devi essere brava. Anche la telepromozione richiede una tecnica che devi acquisire. Stare in televisione non è un divertimento fine a se stesso“.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti