Sara Tommasi, film porno: spunta la locandina

La Tommasi è sicura che il video non arriverà mai in Italia

di Nadia Napolitano 15 giugno 2012 13:38

In giro per il web se ne leggono di cotte e di crude. Dopo le varie tresche amorose che tengono banco come il pane all’interno dei contesti cibernetici, c’è lei, Sara Tommasi, attraente, spregiudicata e forse anche un po’ troppo esibizionista. La showgirl, dalle tinte molto forti, fa bella mostra di sè in ogni dove: seno, fondoschiena e anche qualcosa in più, tutto rigorosamente in vista per creare un caso intorno alla sua persona.

Che sia cosa orchestrata a dovere è ormai assodato, ma, da buona interprete, l’ex naufraga dell’Isola dei Famosi continua il suo giro di giostra, sprezzante ogni volta di più di tutto quanto la gente possa pensare sul suo conto. Poco tempo fa, la ragazza aveva intrapreso. con l’allora compagno Alfonso Luigi Marra, una strenua lotta contro il signoraggio bancario. Nonostante vanti una laurea in Economia, presumibilmente ottenuta presso la Bocconi con il massimo dei voti, Sara aveva pensato bene di esprimere tutto il suo dissenso alla questione, esibendo il suo corpo nudo in un video provocatorio, e tatuandosi su entrambe le natiche la faccia di Beppe Grillo, anch’egli accusato dalla soubrette di favoritismo alle banche.

Sempre in cima alle pagine dei quotidiani rosa, la Tommasi, negli ultimi giorni, è salita agli onori della cronaca per un presunto film porno girato all’estero. La ragazza, pur ammettendone l’esistenza, assicura che la pellicola non arriverà mai in Italia. In caso contrario, agirà per azioni legali, ottenendo, magari, una lauta ricompensa economica. Intanto, sul sito del portale www.love-me.it, compare, per la prima volta, la locandina del film: in primo piano, campeggia la figura di Sara, con un carrè corto, intenta a leccarsi in maniera provocatoria il labbro superiore. China sul suo petto, una giovane biondina, impegnata a poggiare le labbra sul capezzolo pronunciato della showgirl.

Cosa bolle in pentola? La giovane, una volta appresa la notizia, ha reagito così:

E’ stato girato alcuni anni fa, all’estero, e per questo video sono anche stata profumatamente pagata. Non so come, ma da alcuni giorni è comparsa la notizia del video sul web. Il filmato comunque, in Italia non arriverà mai, sarebbe illegale“.

Corre voce che il tanto atteso video potrebbe essere reso disponibile dal portale già a partire dal 6 luglio. Staremo a vedere.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti