Sarah Nile, scatti super sexy su Playboy

La coniglietta Sarah Nile sulla copertina di ottobre del mensile che l'ha lanciata anni fa.

di Simona Torrettelli 9 ottobre 2012 14:32

Sarah Nile ha posato di nuovo per il mensile Playboy, lo stesso che tanti anni fa l’aveva lanciata. L’ex playmate è in compagnia di altre due colleghe, Federica Ariafina e Francesca Lukasik, e ci regala degli strepitosi scatti super sexy, che ancora una volta confermano la perfezione del suo fisico.

Dopo il presunto flirt con Fabrizio Corona e la fine della sua storia con Matteo Guerra, la statuaria Sarah Nile torna dunque a far parlare di sé. Questa volta, però, non si tratta di un pettegolezzo o di uno scoop ma di lavoro. La Nile torna alle origini e posa in scatti conturbanti per il numero di ottobre del famoso mensile maschile.

In passato ha sperimentato altri settori, è stata ospite in diversi programmi tv, ha fatto la madrina al Festival di Sanremo 2009, si è fatta conoscere come pittrice e come testimonial e guest star nelle distoteche di tutta Italia. Ma nonostante tutto, il campo dove risulta regina incontrastata è quello della seduzione. E tutta la sua sensualità emergono dagli scatti artistici immortalati sulle pagine di Playboy. Questo numero di ottobre regala agli appassionati del genere, un trio di bellezze che posano come antiche statue Greche. Il titolo dell’articolo, ‘Le luci della Ribalta’, richiama al successo ottenuto da tutte e tre le playmates dopo aver posato nude per la famosa rivista.

La rivista non fa mistero e si prende tutto il merito del successo dell’ex gieffina, come delle sue compagne: “Loro come nessun altro possono spiegare come le pagine di Playboy possono servire a cambiare il corso di un’esistenza”.

Di sicuro per Sarah Nile il debutto come coniglietta su Playboy avrà influito molto sul successo ottenuto in seguito, ma Sarah è una ragazza grintosa, di carattere e piena di fascino che avrebbe sfondato comunque. Il suo fisico, inutile dirlo, è perfetto e le sue pose parlano da sole.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti