Scialpi diventa Shalpy

Dopo anni di successi musicali, il cantante Scialpi si reiventa e si presenta come Shalpy e l'uscita di un nuovo brano.

di Simona Torrettelli 5 giugno 2012 13:31

La trasformazione è in atto e il cantante Scialpi si trasforma in Shalpy, in occasione dell’uscita del brano “ilventocaldodellestate“. Ve lo ricorderete Scialpi, icona della musica pop anni 80, cambia look e cambia anche nome lanciandosi in melodie tecno. Era partito nel 1983 con l’uscita del brano “Rocking Rolling” e vincendo al Festivalbar la sezione discoverde. Dopo segue l’uscita di un altro album dal titolo Es-tensioni, che raggruppa anche dei brani scritti da Mango. E’ il periodo vincente e Scialpi ottiene buona accoglienza dalla critica musicale e formidabili successi. E’ la volta del Telegatto come rivelazione dell’anno. Scialpi, a parte il suo indiscusso talento musicale, si evidenzia anche per essere uno dei primi cantanti italiani a puntare sul videoclip.

Gli esperimenti con i videoclip arrivano grazie al suo scopritore Franco Migliacci e al regista Piccio Raffanini. Infatti, Scialpi interpreta due videoclip tratti da “L’io e l’es.” e “Rockin Rollin“. Il successo prosegue e la canzone “Cigarettes and Coffee“, canzone scritta da Scialpi all’età di 14 anni, arriva seconda al Festivalbar 1984. Sempre la stessa canzone diventerà poi la cover di Mina, contenuta nell’album Sorelle Lumière.

Nel 1986 Scialpi partecipa al Festival di Sanremo con “No East No West“, che verrà seguita dall’album “Scialpi“. Nel 1988 vince il Festivalbar con la canzone “Pregherei” in coppia con Scarlet Von Wollenmann. E’ la volta dell’album “Trasparente” del 1990.

Scialpi appare anche in televisione, con la puntata Caprese in der Stadt del telefilm “L’Ispettore Derrick“. Interpreta il ruolo di un cantante italiano, Giovanni, implicato in strani affari malavitosi. Lo stesso anno è ricco di impegni, infatti partecipa alla co-conduzione, insieme a Sabrina Salerno, della trasmissione “Ricomincio da due“, condotta da Raffaella Carrà. Si sussuegono anni di successi e uscite di album musicali fino al 1996, quando insieme a Chiara Noschese e Giampiero Ingrassia recita nel musical “Pianeta Proibito” nei panni di Prospero. Arrivando ai giorni nostri, troviamo uno Scialpi diverso, che ha deciso di cambiare il suo nome in Shalpy e si lancia in un nuovo progetto chiamato “ilventocaldodellestate“.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti