Tom Cruise, il suo sorriso conquista anche Russel Brand

Durante le riprese del film Rock of Ages, Russel Brand è rimasto ammaliato dal sorriso carismatico del collega Tom Cruise.

di Simona Torrettelli 16 giugno 2012 6:28

Sembra che nessuno possa resistere al sorriso di Tom Cruise, nemmeno l’attore comico Russel Brand. Durante il set del film Rock of Ages, i due attori hanno avuto modo di approfondire la loro conoscenza e sembra che Russel sia rimasto piacevolmente colpito dal fascino e dal carisma di Tom, tanto da farsi piacere anche i babbuini.

Tom Cruise ritorna alla grande, la sua nuova sfida cinematografica è un film in uscita, Rock of Ages, in cui interpreta il ruolo di una star della musica, tutto tatuaggi e muscoli. Il protagonista è capace di ammaliare le masse e far strage di giovani cuori, il tutto ambientato nella città di Los Angeles negli anni ’80. Con questa interpretazione, Tom Cruise ha dimostrato di non aver perso, nemmeno alla soglia dei 50 anni, la sua verve e il carisma dei tempi di Top Gun. Oggi appare più carismatico e sicuro di sè mentre interpreta il ruolo di Stacee Jaxx, un roker dannato e maledetto.

Che Cruise abbia colto nel segno lo testimonia anche il suo collega Russel Brand, con lui sul set di Rock of Ages. Ciò che lo ha colpito maggiormente sembra sia proprio il sorriso di Tom Cruise: “Tom è uno di quei ragazzi divertenti, simpatico al punto da spaventare. Recita il ruolo di una rock star nel film, ed ha deciso che il suo personaggio avrebbe dovuto avere un babbuino come animale domestico, da tenere sempre con sè. Io gli ho detto: “Tom non mi piace il babbuino, sta rendendo me e gli altri nervosi“. A quel punto Tom si è appena girato verso di me e con un gran sorriso sul viso ha detto: “Mi piace il babbuino”.

Insomma, un sorriso così piacevole e disarmante che nessuno, nemmeno il regista, ha saputo dire di no a Tom e il babbuino è entrato a far parte del cast del film. Non sono mancati dei divertenti siparietti con tutti gli attori impegnati, di volta in volta, nell’inseguimento del babbuino che tentava di scappare. Dove c’è l’attore Tom Cruise c’è dunque divertimento e risate a crepapelle e questo l’ha notato anche Russel Brand. Il carisma di Tom sembra quasi una dote ipnotica e qualcuno bisbiglia che potrebbe riguardare la sua frequentazione con l’organizzazione di Scientology.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti