Lady Gaga: porno e omosessuale per Seoul, concerto V.M. 18 anni

Lady Gaga è arrivata a Seoul per la prima tappa del sou tour internazionale, scatenando le proteste degli attivisti cattolici.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 27 aprile 2012 21:18
Lady Gaga: porno e omosessuale per Seoul, concerto V.M. 18 anni

Lady Gaga: la popstar ha inaugurato il suo tour mondiale “Born this Way” a Seoul, in Corea, facendo sold out, (tutto esaurito) ma con una platea di soli adulti, poichè le autorità coreane hanno imposto il divieto d’ingresso ai minori di 18 anni.

Dinnanzi allo stadio e lungo le strade di Seoul, alcuni attivisti cristiani hanno sfilato per protestare contro Gaga, poichè, secondo quest’ultimi, rea di promuovere la pornografia e l’omosessualità.

Lady Gaga: nonostante le critiche, però, lo spettacolo offerto dalla popstar è stato tutt’altro che limitato dalle proteste dei cristiani.

Maschere, parrucche, trucco estremo, Miss Germanotta non si è risparmiata, così come i suoi fans, che hanno colto l’occasione del concerto per emulare il look della regina del pop.

I “piccoli mostri” (questo l’appellativo che la popstar ha dato ai suoi fans) in barba alle polemiche e alle proteste hanno pensato bene di omaggiare la cantante con trucchi e provocazioni, pronti a farsi riprendere dagli obiettivi dei fotografi.

Non poteva essere altrimenti, d’altra parte, visto che Miss Germanotta si è presentata all’aeroporto di Seoul con una maschera accompagnata da un vestito sexy.

Le critiche non sembrano affatto spaventare Gaga, ormai giunta al terzo tour mondiale, la popstar ha messo a tacere ogni polemica con una grassa risata, non affatto preoccupata dai migliaia di manifestanti che, armati di acqua santa, corrono lungo le strade di Seoul invocando l’annullamento del concerto, arrivando  a raccogliersi in preghiera sperando persino in un aiuto divino, affinchè il tour internazionale di Lady Gaga venga annullato.

L’erede di Madonna sarebbe pornografica e pronta ad incitare l’omosessualità a tutti i costi? Al momento, l’unica cosa certa è che il tour mondiale di Miss Germanotta andrà avanti, visti i 110 concerti previsti in Europa e Asia. Tra le date europee, da segnalare anche una in Italia, a Milano.

Un successo annunciato per Gaga, non a caso, infatti, il suo ultimo album “Born this way” ha venduto 6 milioni di copie nel mondo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti