Michelle Hunziker lascia Twitter perché “crea assuefazione”

Anche la bionda Michelle abbandona il cinguettio di Twitter, scopriamo quali sono i motivi della scelta.

di Beatrice Niciarelli 11 aprile 2012 12:22

Dopo Fiorello, anche Michelle Hunziker decide di non cinguettare più ed eliminare così il proprio account di Twitter. La showgirl nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale “A” ha dichiarato: “Il contatto fisico è più importante. I giovani ormai vivono dei rapporti virtuali, non vogliono conoscersi veramente”.

Per questo motivo Michelle ha inoltre deciso di limitare l’accesso a Facebook della figlia Aurora a una sola ora al giorno, proprio per i motivi citati precedentemente e per un’ulteriore ragione: i social network sono capaci di creare dipendenza e trascinare i ragazzi nella solitudine più totale senza alcun rapporto con l’esterno. La Hunziker ha trovato un metodo per distogliere la figlia da Facebook, Twitter e simili: “Invito tutti i suoi amici a casa, anche se lei non vorrebbe. Poi si diverte, escono. Ma tutti quelli che ha conosciuto via chat non li incontrerà mai. Paura del giudizio”. Un esempio sicuramente da seguire. Che sia lo stesso motivo che ha spinto Fiorello?

17 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti