Johnny Depp, una donna accusa i suoi bodyguards di aggressione

Forse si è trattato solo di un equivoco, sta di fatto che le guardie del corpo di Johnny Depp sono state denunciate di aggressione da parte di una donna.

di Simona Torrettelli 31 ottobre 2012 14:43

Qualche guaio in arrivo anche per la star Johnny Depp. Una donna accuserebbe le sue guardie del corpo di averla aggredita durante un concerto dello scorso dicembre. La donna in questione ha dichiarato di essere stata aggredita in presenza di Depp dalle sue guardie del corpo e che il divo non abbia fatto nulla per impedirlo.

La notizia arriva dalla Corte Superiore di Los Angeles dove la donna, certa Robin Eckert di 53 anni, si è rivolta per denunciare l’accaduto e richiedere un risarcimento danni. La Eckert, che di professione è professoressa di medicina presso l’Università della California a Irvine, aveva acquistato i biglietti per assistere al concerto di Iggy and the Stooges. Secondo il suo racconto, durante l’intervallo le guardie del corpo di Johnny Depp le avrebbero impedito di tornare al suo posto per assistere alla seconda parte dello spettacolo e addirittura trascinata a terra.

Da parte dei legali di Depp arriva un solo commento che nega categoricamente qualsiasi coinvolgimento del suo cliente all’accaduto: “Non possono provare niente, solo che lui era lì, passivamente”. Il legale ha anche aggiunto che soltanto due, delle quattro guardie del corpo presenti al fatto, erano alle dipendenze di Johnny Depp.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti