Uomini e Donne, arriva Ragazzi e Ragazze ed è già un successo

La nuova idea di Maria De Filippi per Uomini e Donne, Ragazzi e Ragazze, garantisce la sincerità dei protagonisti. Volti già conosciuti tra i giovani.

di Caterina Cariello 21 gennaio 2012 19:07

Se a Uomini e Donne ha avuto un insospettabile successo il trono over, la nuova idea di Maria De Filippi dovrebbe riscuotere quanto meno lo stesso successo. I tronisti classici ormai stanno perdendo quota nell’interesse dei telespettatori e occorreva osare qualcosa di più frizzante, di più attraente ed è così che è partito Ragazzi e ragazze. Le opinioniste della grande novità di Uomini e Donne sono niente poco di meno che Rosa Rosetta e Angela Favolosa Cubista, le nonnine tanto simpatiche che sembrano fuori luogo ma che vi si trovano benissimo…

I ragazzi potranno conoscersi, incontrarsi e interagire sui social network, una formula già conosciuta per gli over ma assolutamente nuova per i giovani. L’idea innovatrice di Maria De Filippi sembra aver già risposta positiva e dopo aver presentato i  36 giovani che si sono messi in gioco, ecco già la curiosità per il loro prosieguo. Non mancano i volti noti come quello di Daniele Nasini è romano, ex flirt di Guendalina Tavassi, ha solo vent’anni ma già sembra avere le idee chiare in fatto di donne, staremo a vedere poi se è vero! E poi Roberta Ruiu ex componente delle Lollipop e concorrente di Popstars, mamma di due bambini…

La nuova formula di Uomini e Donne nasce da un cambiamento dovuto: capitava che i tronisti incontrassero le loro corteggiatrici fuori dal programma e lontano dalle telecamere, ed essendo contro il regolamento, si era costretti a dover abbandonare il programma. La stessa autrice Raffaella Mennoia ha dichiarato a Visto: “Una novità pensata e voluta da Maria De Filippi in persona e, come ogni cambiamento che riguarda i suoi programmi, si tratta di un’evoluzione naturale che nasce dall’interno. Per noi che lavoriamo dietro le quinte ci sarà un lavoro maggiore, che prevede tanta pazienza per ascoltare le loro storie. Io credo che chi ha violato le regole del programma in passato l’ha fatto per provare il brivido della trasgressione. Questa nuova formula garantisce la sincerità dei protagonisti che non hanno alcun interesse a mentire a noi come al pubblico“.

52 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti