Antonio Banderas e Melanie Griffith, un amore che non teme il tempo

Antonio Banderas parla della sua relazione con Melanie Griffith, una storia d'amore che dura da più di diciassette anni e che ha conosciuto molte difficoltà ma in esse è cresciuta!

di Caterina Cariello 8 febbraio 2012 10:54

Antonio Banderas parla del suo amore per Melanie Griffith sulle pagine di Vanity Fair, un amore che dura da più di diciassette anni e che nel mondo dello spettacolo sembra davvero una favola! Soprattutto per chi all’inizio non avrebbe scommesso un soldo bucato sulla durata della loro relazione! E, invece, i due attori, molto diversi tra loro e provenienti da mondi distanti, sono riusciti a rendere ben salda la loro unione e Antonio Banderas ne parla con la saggezza e la maturità di chi ha visto crescere un sentimento importante come l’amore.
Banderas inizialmente era solo un grande ammiratore dell’attrice Melanie Griffith, aveva visto i suoi film come Vite sospese e Una donna in carriera e le piaceva la sua spontaneità e il suo essere sempre vera: “Ogni volta che i giornalisti mi chiedevano quale fosse la mia attrice preferita, rispondevo: Melanie Griffith”.

Poi l’ha conosciuta meglio e l’immagine della donna fragile e vulnerabile che inizialmente aveva avuto di lei, si è rivelata sbagliata: “…è capace di affrontare qualunque situazione. Lo ha dimostrato combattendo e vincendo le sue dipendenze (uso eccessivo di alcol, cocaina e antidolorifici). In famiglia siamo tutti molti fieri di lei.
L’attore e regista spagnolo si sofferma ad analizzare meglio la sua relazione con l’attrice e ammette che “Stare insieme è difficile per tutti”. Per Banderas, se nel loro ambiente sembrano essere più frequenti i divorzi è solo perché trattandosi di personaggi pubblici si viene a sapere immediatamente quando una storia finisce. Ma in fondo “il problema è sempre lo stesso: molti sono attratti dalle sensazioni che si provano all’inizio di una relazione, e quando quella fase finisce, si danno da fare per provarle di nuovo con qualcun altro. E poi qualcun altro ancora. E ancora. Ma bisognerebbe essere abbastanza intelligenti da capire che ci sono altre emozioni che si conquistano solo con il passare del tempo: calore, complicità. E che ogni crisi che riesci a superare ti rende più forte”.
Una testimonianza significativa quella di Banderas, alla vigilia di una festa, San Valentino, apprezzata solo per il vuoto consumismo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti