Axl Rose rifiuta la Rock and Roll Hall of Fame, fischiato

Il celebre frontman aveva già dichiarato che non avrebbe partecipato all'evento, provocando non poca delusione nei fan della band.

di Simona Vitale 16 aprile 2012 17:16

Il celebre gruppo musicale dei Guns N’ Roses è entrato a far parte della Rock and Rock Hall of Fame, il celebre museo con sede a
Cleveland, dedicato a quelli che sono alcuni dei più importanti artisti del mondo della musica. Axl Rose, però, frontman indiscusso del gruppo, come già dichiarato in alcune precedenti interviste, non si è presentato alla cerimonia d’investitura. Rose aveva infatti dichiarato, tramite la sua pagina Facebook: “Chiedo fermamente di non essere investito di questo onore. Nessuno è autorizzato a
ritirare il premio per mio conto o a parlare al mio posto”.

Così sul palco si sono presentati solo il celebre chitarrista Slash, Duff McKagan, Steven Adler e Matt Sorum. A presentare l’evento vi era il cantante dei Green Day Billie Joe Armstrong che, nel momento in cui ha pronunciato il nome di Axl Rose, è dovuto intervenire cercando di smorzare i fischi che si levavano dalla pubblico in platea, evidentemente deluso dalla decisione del cantante autore di November Rain. “La maggior parte degli artisti sono pazzi, ve lo garantisco. Axl è uno dei migliori frontman che abbiano mai toccato un microfonoha farfugliato Billie Joe Armstrong.

A colmare il vuoto lasciato dal biondo Axl, ci ha pensato però Myles Kennedy, cantante degli Alter Bridge che ha già inciso con Slash due album e che già si è esibito in alcune esibizioni live della canzoni dei Guns. Sicuramente la contumacia di Rose, non è la prima ad un evento del genere. Già nel 2006 i Sex Pistols rifiutarono  l’invito, scatenando aspre polemiche, che non sono mancate neppure per Axl Rose. C’è da dire che Myles Kennedy non ha però fatto sentire la mancanza dello storico frontman dei Guns, cimentandosi in alcuni pezzi storici della band, tra cui Sweet Child O’ Mine, che vi invitiamo a gustare di seguito:

Axl Rose rifiuta la Rock and Roll Hall of Fame, fischiato

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti