Justin Bieber ha il cancro: una bufala, ma le fan si radono la testa

Lo scherzo ai danni del giovanissimo cantante canadese ha tenuto con il fiato sospeso milioni di fan in apprensione per la salute del loro idolo.

di Simona Vitale 28 ottobre 2012 11:15

Rassicuriamo tutti i fan di Justin Bieber. Il giovanissimo cantante canadese, idolo di milioni di teen-ager in tutto il mondo, non ha il cancro. Si è semplicemente trattato di una trovata alquanto macabra di 4chan – l’image board dalla quale proviene il gruppo di pressione conosciuto come Anonymous – che è riuscita a convincere la stampa USA che al famoso cantante fosse stato diagnosticato un cancro. Così, tantissime fan, in preda allo sconforto più totale, hanno provveduto a rasarsi i capelli in segno di affetto e solidarietà nei confronti del loro idolo. In poche ore, l’hashtag #BaldForBieber è diventato tra i più popolari su Twitter negli Stati Uniti.

Per mezzo di una tecnica chiamata photobombing, gli utenti di 4chan hanno bombardato i motori con dei fotomontaggi mostranti delle ragazzine con i capelli rasati praticamente a zero e cartelli inneggianti a#BaldForBieber. Il tutto è stato così convinecente che anche Entertainment Tonight ha creduto al cancro di Bieber, riportando la notizia da un account verificato di Twitter. Diversi broadcaster, come Z-104, hanno addirittura organizzato un taglio dei capelli di massa negli studi radiofonici in sostegno di Bieber: chissà qual è stata la reazione delle ascoltatrici a seguito della smentita.

Fortunatamente per il cantante, nessun cancro è all’orizzonte. E, mentre Bieber potrà facilmente dimenticarsi della bufala organizzata a suo danno, le sue fan impiegheranno molto più tempo a dimenticare lo scherzetto organizzato dai burloni di 4chan, dal momento che  occorreranno mesi affinché i loro capelli tornino a crescere. Diverse sono state le reazioni allo scherzo da parte, principalmente, degli utenti di Twitter. C’è chi considera la bufala come il più grande scherzo di sempre, altri, invece, ritengono che in nessuna circostanza si debba scherzare su una malattia tanto seria come il cancro e approfittando dell’ingenuità di ragazzine che non si son prese la briga di avere la certezza della notizia, prima di pensare di rasarsi a zero.

Oltre 2100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti