Chiara Ferragni criticata per le tutine di lusso, ma non manca la beneficenza

Chiara Ferragni continua ad essere criticata, ma l'imprenditrice digitale non smette di fare beneficenza.

di Maria Barison 1 Aprile 2021 10:21
Spread the love

Chiara Ferragni è stata sempre super criticata dalle persone che evidentemente nella vita sognavano di diventare qualcuno e non ce l’hanno fatta ed ora continua ad essere un bersaglio facile dopo la nascita della sua secondogenita Vittoria.

In molti hanno fortemente preso di mira l’influencer per aver fatto marketing già in sala parto, facendo indossare alla piccola Vittoria un cappellino con l’inconfondibile marchio Chiara Ferragni. L’occasione della nascita della secondogenita è stato anche il momento propizio per lanciare la nuova linea dedicata ai neonati.

tutina Vittoria

Critiche alla Ferragni per i prezzi della linea dedicata alle neonate

Si tratta in realtà di tutine ed accessori dedicati principalmente alle neonate, ma a far storcere il naso è stato il prezzo da capogiro per questi indumenti. Purtroppo in molti dimenticano forse che Chiara Ferragni sia ormai da anni un brand di lusso, è come insomma se si acquistasse un capo Gucci, Versace e così via. E’ inevitabile quindi che recandosi sul sito della famosissima imprenditrice digitale ci siano prezzi molto elevati, anche per piccole tutine dedicate alle neonate.

Qui infatti si parte da una base di 95 euro per arrivare a 295 euro. In molti hanno criticato la Ferragni per questi prezzi esorbitanti, soprattutto relativi ad indumenti che nel giro di pochissime settimane non potranno poi essere più indossate dalle piccoline di casa, visto come crescano a vista d’occhio. Ci sono stati però anche i fan che hanno difeso la stessa Chiara sui social, affermando che nessuno è obbligato ad acquistarli e che si parla di indumenti firmati, quindi hanno un costo elevato.

Chiara Ferragni e la continua beneficenza

Essendo costantemente sotto i riflettori del mondo social, è inevitabile che Chiara Ferragni si ritrovi ad essere oggetto di chiacchiere, ma nemmeno è giusto criticarla per ogni azione. Parliamo di una donna che da sola ha costruito il suo impero ed è stata la gente comune a farla diventare il personaggio ricco e famoso che è ora. Inoltre la Ferragni ha sempre mostrato di essere attenta ai meno fortunati e lo ha fatto anche in occasione dell’arrivo di Vittoria, lanciando un appello alle associazioni che si occupano di distribuire beni ai più bisognosi.

La Ferragni vuole donare tutte quelle cose che non utilizza più per il suo primogenito Leone ed anche gli innumerevoli regali che ha ricevuto in occasione dell’arrivo di Vittoria. Vestiti, passeggini, tutti i beni che appartengono al mondo della prima infanzia e che a lei non servono più. Un gesto importante che fa capire ancora una volta come Chiara Ferragni sia in prima linea nel voler aiutare il prossimo. Certo può permetterselo perché è ricca, ma non tutte le persone milionarie si comportano in questo modo.

Commenti