Costantino Imperatore vuole dedicarsi ai ragazzi disabili

L'ex ballerino di "Amici 10" vuole specializzarsi in danza-terapia per dedicarsi ai ragazzi disabili.

di Giorgia Martino 23 giugno 2012 9:55

La storia di Costantino Imperatore non è esattamente quella di tanti altri ballerini o cantanti usciti dalla dispensa di Amici: mandato via alla prima puntata del serale di Amici 10 non si è dato per vinto e ha continuato la sua carriera sia dentro la tv che fuori. Infatti, dopo aver partecipato al programma recentemente concluso di Flavio Insinna, Il braccio e la mente, e dopo aver preso parte alle ultime tre puntate di Italia’s got talent, il ballerino barese Costantino Imperatore vuole specializzarsi in danza-terapia per aiutare i ragazzi disabili. Mette dunque la propria passione al servizio di chi ha bisogno di lui, al contrario di molti altri nel suo settore che vivono innamorati solo del proprio ego e di come questo si muove sul palcoscenico.

Costantino Imperatore, intervistato da Tgcom24, parla di quanto è stata dura la sua vita:

Quando ho lasciato casa per trasferirmi a Roma avevo solo 15 anni e per mettere da parte i soldi per studiare danza ho fatto mille lavori. Il mio imperativo era quello di rimboccarsi le maniche. All’inizio quando sono arrivato a Roma è stato molto difficile ma ci sono state esperienze che poi mi hanno formato. Ricordo benissimo quando sono rimasto tra gli aspiranti titolari per due mesi. E’ stata una palestra anche per la mia pazienza! E’ stato un inferno e poi quando sono entrato come titolare ho fatto mille sfide e sempre sotto esame perché dovevo recuperare tutto il tempo perso e mettermi al pari con gli altri. Ho lavorato sodo.

Ma poi parla con riscatto del suo progetto di dedicare il suo tempo e le sue passioni ai ragazzi meno fortunati:

Lavorare con i ragazzi disabili è un’esperienza meravigliosa e il solo pensiero che io possa dare qualcosa a loro mi appaga tantissimo. La nostra collaborazione continua ancora ad oggi ed è mia intenzione a settembre prendere un diploma in danza/terapia per essere qualificato.

In realtà, molto probabilmente, la dura esperienza di vita di Costantino non stona affatto con la sua decisione lavorativa: solo chi conosce il bisogno e ha la giusta intelligenza di comprendere la vita e di sentire il dolore altrui può fare molto per gli altri. E in questo Costantino Imperatore si rivela una persona davvero speciale.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti