Fedez mai più in Rai, solo le scuse potranno salvarlo?

Fedez probabilmente non metterà più piede in Rai se non chiederà scusa all'azienda.

di Maria Barison 4 Maggio 2021 11:22
Spread the love

Fedez ha creato un caos incredibile con la sua partecipazione al concerto del primo maggio in onda su Rai 3. Un evento che ogni anno accoglie sul palco astisti musicali in occasione della festa dei lavoratori, ma questa volta ad attirare i riflettori su di sé è stato Fedez con un discorso importante per tutti coloro che si ritrovano ancora ad essere discriminati in questo Paese.

Un discorso che però la Rai stava per censurare, come testimoniato da una telefonata registrata dal cantante mentre parlava con i vertici dell’azienda televisiva. Alla fine Fedez ha fatto il suo discorso, ha parlato con chiarezza della questione Ddl Zan, attaccando duramente la Lega e facendo anche nomi e cognomi.

Fedez

Lo scontro a viso aperto tra Fedez e la Rai

Ciò però che è emerso maggiormente da questa vicenda è stata la diatriba con la Rai che a quanto pare durerà ancora per molto tempo. Stando a quanto riportato da Il Messaggero, la Rai ha fatto sapere che Fedez non sarà più gradito su questa rete di Stato, su nessun tipo di canale gestito dalla Rai. Un passo indietro potrà avvenire qualora il rapper decidesse di chiedere scusa.

Al momento Fedez sta continuando, anche sui social, a portare avanti la sua battaglia, perché ognuno deve sentirsi libero di poter esprimere un proprio pensiero e di non essere censurato. Ci troviamo in un Paese democratico e come tale la libertà di pensiero è il punto cardine.

Franco Di Mare, direttore di Rai 3, parla di accuse gravi da parte di Fedez

E’ già da tempo che Fedez si batte per i diritti dei più deboli, per le persone discriminate da questa società corrotta e nel suo piccolo vuole provare a cambiare le cose. D’altronde parliamo di una persona ricca che ha tutto nella vita e potrebbe tranquillamente sbattersene di ciò che accade nel suo Paese, invece proprio per la sua situazione agiata, Fedez sta provando a cambiare qualcosa.

Finché tutti resteranno nell’anonimato, nella cosiddetta confort zone, sarà inevitabile ritrovarsi in un Paese mediocre senza spina dorsale. Fedez sicuramente non chiederà scusa alla Rai, ha testimoniato un atteggiamento sbagliato da parte della tv di Stato che è volto alla censura e questo non va bene.

Intanto anche il direttore di Rai 3, Franco Di Mare, ha voluto esprimere un suo disaccordo sull’accaduto, evidenziando come da parte di Fedez siano state fatte accuse pesantissime e gravi verso l’azienda Rai. Tra l’altro, proprio Franco Di Mare, è stato convocato per la giornata di domani dalla commissione di Vigilanza Rai per fare chiarezza su tutta la vicenda.

Tags: fedez · rai
Commenti