La figlia di Michael Jackson attrice: Paris sul set

La 13enne debutterà a breve con Lundson's Bridge and the Three Keys del regista e produttore Stephen Sobisky. "Paris vuole portare avanti l'eredità artistica del padre"

di Valeria Scotti 12 dicembre 2011 11:06

Tale padre, tale figlia. Anche se l’ambito è diverso. Si prevede infatti un futuro nel cinema per Paris Jackson, figlia di Michael. La 13enne debutterà a breve – le riprese cominceranno a gennaio 2012 – con Lundson’s Bridge and the Three Keys del regista e produttore Stephen Sobisky, una sorta di action movie arricchito dall’animazione.

Il ruolo di Paris? Una ragazza che sopravviverà al lavaggio del cervello da parte da una perfida regina del mare sotto forma di medusa.

Per la cronaca: questo sarà il primo di cinque film di una serie che vedranno protagonista Paris. Ovviamente non sono mancate le critiche nei confronti di Sobisky accusato di sfruttare così l’immagine della ragazza. La risposta del produttore?

Paris vuole portare avanti l’eredità artistica del padre e al contempo fare qualcosa di buono per gli altri. I proventi del film saranno infatti donati alle scuole pubbliche americane. Noi desideriamo che Paris faccia qualcosa che la diverta e che la faccia sentire a suo agio. Lei è una ragazza dolce e intelligente e intendo proteggerla proprio come faccio con gli altri miei tre figli.

Caro Stephen, non starai un tantino esagerando?

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti