Lele Mora chiede aiuto e soldi agli amici ma resta ancora in carcere

Lele Mora, ancora in carcere per Capodanno, manda un sms di aiuto agli amici.

di Caterina Cariello 29 dicembre 2011 16:26

Lele Mora versa in uno stato di salute precario tanto che i legali Nicola Avanzi e Luca Giuliante hanno depositato una memoria al gup di Milano Elisabetta Meyer, nella quale hanno chiesto per lui gli arresti domiciliari. Il talent scout è in carcere dal 20 giugno scorso per la bancarotta della sua Lm Management e la sua salute non gli permette di muoversi con le sue gambe.

In occasione del Natale Mora avrebbe inviato un sms ai suoi amici più intimi per chiedere loro dei soldi. Il testo dell’sms, diffuso da Dagospia, è questo: “Sapete quale sarebbe il mio più grande regalo di Natale? Tornare assieme a tutti voi.. Se potete, aiutatemi a fare questo inviando un contributo su questo comitato “Gli amici di Lele Mora” C/C bancario IBAN: IT 93 Y 06230 01653 000043761286 (causale donazione “Gli amici di Lele Mora”)…. Quando ho potuto, con voi ho condiviso business e divertimenti. Buon Natale.. Un amico… Lele Mora”.

Ma a quanto pare Lele Mora trascorrerà questo Capodanno ancora nel carcere di Opera in quanto la decisione sulla richiesta di scarcerazione dei giudici del Tribunale del Riesame non arriverà prima del 4 gennaio.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti