Liz Taylor: i suoi tesori battuti all’asta per 154 milioni di dollari

Successo clamoroso per l'asta degli oggetti personali della celebre attrice Liz Taylor, scomparsa lo scorso marzo all'età di 79 anni. In quattro giorni sono stati raccolti ben 154 milioni di dollari, a fronte dei 30-50 milioni di dollari stimati dalla casa d'aste Christie's. Ogni pezzo battuto all'asta ha superato di quasi 100 volte il prezzo base dell'asta, rivelando l'affetto e il mito che ancora circondano la diva dagli occhi viola.

di Simona Vitale 17 dicembre 2011 13:58

Si è conclusa con un successo clamoroso l’asta degli oggetti personali di Liz Taylor, la celebre e stupenda attrice statunitense dagli occhi viola, morta lo scorso 23 marzo all’età di 79 anni. In quattro giorni sono stati raccolti ben 154 milioni di dollari a fronte dei 30-50 milioni di dollari stimati dalla casa d’aste Christie’s. Ogni pezzo battuto all’asta ha superato di quasi 100 volte il prezzo base dell’asta dimostrando quanto il mito della splendida attrice aleggi ancora tra tutti gli amanti del cinema e non.

I pezzi fortissimi dell’asta sono stati i gioielli della diva, venduti a 137, 2 milioni. Si tratta della collezione privata di gioielli più cara che sia mai stata venduta ad un’asta.  La “peregrina”  è un collier che deve il suo nome ad una delle più belle perle del mondo scovata nel ‘500 nel Golfo di Panama, in passato appartenuta perfino alla Corona Spagnola. A regalarla a Liz nel 1969 è stato uno dei suoi più grandi amori, Richard Burton, che se la portò via, all’epoca, all’asta per appena 37 mila dollari. L’ultimo giorno dell’asta è stata invece dedicata agli oggetti che in qualche modo hanno segnato la vita di Liz Taylor. Ad esempio il manoscritto originale de “La gatta sul tetto che scotta” è stato battuto per 104.500 dollari. Un ritratto di Michael Jackson su cui il “Re del Pop” aveva scritto “al mio vero amore Elizabeth, ti amero’ per sempre, Michael Jackson” è stato venduto per 146,500 dollari. Gli abiti e gli accessori di Liz hanno totalizzato 5,5 milioni di dollari. Un pezzo su tutti, un abito di Cristhian Dior indossato dall’attrice al ballo organizzato da Guy de Rothschild e consorte nella loro tenuta a Brie, in Francia, venduto a 362.000 dollari. L’asta prosegue su internet dove saranno venduti altri 950 pezzi. Già ieri sono stati venduti alcuni oggetti per un incasso record di oltre 6 milioni di dollari. Certamente dei fan d’oro quelli di Liz Taylor, nel senso più letterale del termine.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti